Vacanze-e-Coronavirus-consigli-e-informa

LANUSEI – “Aiutateci, la stagione 2020 sarà una stagione inesistente”

 

Questa è la richiesta che proviene dal settore ricettivo.

141 associazioni territoriali sarde, tra cui l'ogliastrina Commercialtecnica Srl, hanno inviato una lettera al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

 

“Ciò che allarma gli operatori del settore è che la proroga del lockdown, la chiusura della maggior parte delle attività al 3 maggio e soprattutto la simultanea diffusione dell’emergenza ai principali paesi europei rendono inattivo il turismo sia locale che internazionale”.

 

“La disdetta delle prenotazioni per i primi mesi della prossima stagione turistica e il blocco totale delle nuove prenotazioni confermano che la stagione 2020 sarà una stagione inesistente sotto il profilo dei flussi e dei fatturati".

 

"Tuttavia nessuna delle imprese sottoscrittrici intende demordere né abbandonare il campo; ma per fare ciò è necessario un supporto diverso e più tempestivo da parte delle Istituzioni".

 

"A questo fine - concludono - le Imprese rivendicano e sollecitano con la massima urgenza una sburocratizzazione delle procedure amministrative in materia autorizzativa ed amministrativa in genere".

 

QUI la lettera inviata al Presidente del Consiglio

  • Facebook - White Circle
  • Google+ - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • LinkedIn - White Circle
  • YouTube - White Circle

© 2017 by Commercialtecnica S.r.l.

v.le Italia km 2,00 - 08045 Lanusei NU

P.IVA: 00177240918 - SDI: K0ROACV

Privacy e Cookies

Note Legali